Non è stato indicato un orario per quest'attività

Sketchmate

SKETCHMATE 2013 –QUANDO L’ARTE ENTRA IN CITTA

 

La manifestazione “Sketchmate” è nata da un’esperienza unica per l’associazione Patchanka e,

senz’altro, anche per la città di Chieri. Tra settembre e ottobre del 2012 per la prima volta a Chieri, grazie all’associazione Patchanka e al comune di Chieri, si è sperimentata una nuova forma artistica, che vede artisti e writers in particolare, fare si che un luogo divenisse opera d’arte.

L’ex scuola media “Angelo Mosso”, destinata all’abbattimento, è divenuta officina creativa, mostra pubblica in perenne divenire. Riaperta al pubblico ancora una volta, il suo interno si è visto stravolgere dai murales di writer di altissimo livello, installazioni di ogni tipo, tutto questo in molto momenti alla presenza del pubblico. Alcune migliaia di visitatori, 7 classi di una scuola media, decine di artisti provenienti da tutta Europa, una settimana di costruzione di arredo esterno, articoli sulle più prestigiose riviste e siti di settore, centinaia di metri quadrati di muri dipinti, oltre quasi 20 tra concerti e djset concerti e proiezione di film, decine di ore di filmato, ore inestimabili di lavoro volontario e nessun costo per la collettività in uno spazio di ritrovo per una cittadinanza estremamente eterogenea, questo è stato Sketchmate edizione 2012.

Da queste basi è partita la seconda edizione che ha visto writers e artisti di tutta Europa offrire una nuova immagine all’ ex stabilimento Tabasso per molte famiglie chieresi luogo di lavoro, fonte di sostentamento. Nell’estate del 2013 si è creato in uno dei luoghi attualmente più significativi per la cultura cittadina per la presenza della biblioteca, dell’archivio storico e di uno spazio adibito a galleria, una sorta di  un museo a cielo aperto, animato da molteplici iniziative cha hanno coinvolto la popolazione locale diffondendo l’arte a 360°. 

Le iniziative che Sketchmate promuove hanno solide basi in alcuni concetti chiave. Sketchmate ha dimostrato che la riscoperta e la possibilità di riappropriarsi di spazi incentivino il desiderio di essere cittadini attivi e quindi faccia si che l’arte sia promotrice di cittadinanza attiva.

Attorno quindi al ridisegnare luoghi conosciuti e familiari alla popolazione l’obiettivo è rafforzare la rete sociale, aggregando e promuovendo relazioni sociali.

Sketchmate vede in  prospettiva un percorso che punta ad intervenire in molti luoghi della città, coinvolgendo la cittadinanza e i tanti attori che popolano la vita pubblica di Chieri, avvicinandoli ai più prestigiosi writers italiani e internazionali e offrendo loro la possibilità di mutare e cambiare volto di squarci del tessuto urbano.

Partner d’eccezione di Sketchmate è il prestigioso Museo d’Arte Urbana di Torino

Contatti:

  • Live Blog: Sketchmate Live Blog
  • Pagina Facebook: Sketchmate